Gianluca Ferruzzi
Gianluca Ferruzzi
Direttore Artistico / Speaker Radiofonico

1982: l’Italia vince il Mondiale e Bud Spencer mi prende in braccio all’Eur
1983: inizio a suonare il pianoforte
1988: grazie a “Reg Strikes Back” di Elton John mi innamoro del pop inglese 1991: muore Freddie Mercury e sto ancora elaborando il lutto
1994: il goal mondiale di Roberto Baggio in Italia-Spagna è la prima gioia dopo la dipartita di Kurt Cobain
1997: Maturità Classica e Painkiller in regalo: i Judas Priest diventano il mio gruppo metal del cuore
1998: perdo la verginità a Zurigo (me la sono presa comoda)
1999-2009: mi iscrivo all’università, lavoro in Rai come
Assistente di Produzione, mi trasferisco in Francia per 1 anno, milito come cantante in un paio di gruppi rock/metal, comincio a diventare dipendente da svariate serie tv
2011: dopo essermi licenziato, frequento l’Istituto Teatrale Europeo e mi diplomo come attore professionista (salvandomi la vita)
2012: la mia voce sensuale e simil-etero mi permette di iniziare la mia carriera di speaker e autore a Radio Kaos Italy e Ryar Webradio (grazie per aver creduto in me)
2014: divento la voce ufficiale del meteo de La7
2016: conosco Matteo Loffredo; il mio status di icona gay atipica mi permette di diventare il primo Direttore Artistico omosex di una radio web italiana.


Matteo Loffredo
Matteo Loffredo
Editore / Speaker Radiofonico

Matteo Loffredo nasce a Roma il 21/01/1982.
Essendo nato e cresciuto negli anni 80/90 ha la fortuna di crescere musicalmente con artisti del calibro dei Queen Ac\Dc e molti cantautori italiani, poi il gusto matura nei famosi anni coatti della musica italiana (ricordiamo brani di grande spessore come “BlaBlaBla” di Gigi d’agostino) e compie alcune scappatelle musicali con Britney Spears, ma poi ritrova la retta via innamorandosi dei Muse.
Torna ad ascoltare rock e spazia tra i vari generi tranne il neomelidico, se si può definire musica.

Nel mondo della radio si affaccia nel 2010 e non lo lascia più, iniziando a collaborare con Talk Radio, una web radio romana dove conosce Max Mollica ed Eugenio Raimondi con il quale esordisce in co-conduzione con ”123 stelle” e poi con “Talking Show”, un programma di intrattenimento condotto da tutti e tre. Ed è proprio questa esperienza che segna la sua vita artistica, avendo lo stesso grado di follia del Mollica e del Raimondi, fonda Radio Eklisse nel 2012 dove cerca di ricreare l’aria che si respirava all’epoca delle vere radio libere.


Paolo Pupillo
Paolo Pupillo
Station Manager / Speaker Radiofonico

Bassista, musicista, attore, improvvisatore, counselor, coach, formatore, speaker radiofonico, ballerino, programmatore, webmaster e tutto quello che vi viene in mente. Nel tempo libero lavora come project manager in un azienda di telecomunicazioni.

Nel 2017 approda a Radio Eklisse nella trasmisisone “Due di troppo” con Simone Piantoni e Francesca Bassotti. L’anno seguente idea e conduce un programma di intrattenimento e attualità chiamato “Rek to the future“.
Nel 2019 entra a far parte dello staff direttivo per il progetto di rilancio ed evoluzione della radio.
Stay Tuned…


Andrea Stella
Andrea Stella
Direttore Amministrativo / Speaker Radiofonico

Scrittore, editore, libraio, speaker radiofonico.
Laureato in Scienze della Comunicazione. Divorziato, ex assicuratore ed ex promotore finanziario. Ateo e politicamente con le idee chiare da evolvere in continuazione. Subacqueo, appassionato di cinema, viaggiatore. Pescatore di vento, vagabondo delle stelle, mercante di rarità.

Incosciente, permaloso, esagerato, sognatore, imprevedibile, visionario. 40% acqua salata, 35% inchiostro, 25% desideri.


Alexandra Nahum
Alexandra Nahum
Social Media Manager / Consulente

Nata e cresciuta all’estero da genitori italiani, si distingue fin da piccola per saper fare le imitazioni, per parlare spesso da sola ma sopratutto per quella incognita nel suo nome… quella X che la rende diversa e che fa sì che al suo arrivo in Italia a metà degli anni ’90 i conoscenti e gli amici impiegheranno circa 3 mesi per imparare a pronunciare il suo nome senza sbagliare.

A scuola si appassiona di Media Studies e della pubblicità, mentre all’università si specializza in Comunicazione d’Impresa.
Autodidatta in HTML, Dreamweaver, Frontpage e Photoshop, affronta i primi anni ’90 imparando vari tools digitali e e frequentando varie chat rooms su mIRC, che la porteranno a conoscere una Web Radio internazionale con base in Cile, Nekkid Radio, per il quale diventerà poi speaker.

Appassionata da sempre di musica, fotografia e cupcakes ed impegnandosi seriamente a rimanere in contatto con gli amici all’estero, ha deciso di unire le sue passioni, focalizzandosi sui Social Media.
Si vocifera che sul web giri ancora qualche suo vecchio blog, ma nessuno ha mai saputo identificare quale.